giovedì 16 ottobre 2014

MISTER NOIR: OGGI 10 ANNI! (Una presentazione)

Salve a tutti!... Sabato 16 Ottobre 2004, alle Ore 20.14, all'Admiral Hotel di Milano, Andrea Carlo Cappi iniziò a leggere il mio intervento dove presentavo la prima avventura di Mister Noir, il primo eroe disabile seriale della Storia della letteratura italiana, protagonista di thriller umoristici (modestamente creato da me).

Oggi, Giovedì 16 Ottobre 2014, in occasione del decennale della sua nascita, ripropongo quel mio primo intervento e la copertina del numero di M-Rivista del mistero che ha ospitato quella sua prima avventura, La vendetta dell’uomo che non era mai nato!
Tutto questo, in attesa di strepitose novità!...

Buona Lettura!



MIO INTERVENTO SU MISTER NOIR
(Letto da Andrea Carlo Cappi)


Hercule Poirot, Sherlock Holmes, Nero Wolfe. Tutti i più grandi detective della letteratura hanno nomi improbabili.
E quindi anche Mister Noir!
Mister Noir, che compare per la prima volta in questo numero di M-Rivista del mistero, trimestrale da libreria, è il primo eroe disabile seriale della Storia della letteratura italiana! Un detective privato in carrozzina, assolutamente italiano - a dispetto del nome, appunto, improbabile -, che vive e opera a Milano!
Affetto da tetraparesi spastica, che gli ostacola i movimenti ma non lo rende affatto né immobile né muto, è aiutato da Elena Fox, detective privata e sua assistente, e da Consuelo Gomez, domestica filippina confusionaria ma di gran cuore.
Supportato da diversi ausili, non necessariamente "per disabili", Mister Noir entra a diretto contatto con la città. E vi entra come un panzer, travolgendo tutti con la sua ironia e dinamicità.
In questa prima avventura, dopo aver accettato, quasi per compassione, le richieste di un aspirante cliente, Mister Noir deve affrontare La vendetta dell'uomo che non era mai nato, ritrovandosi invischiato in una vicenda i cui confini sembrano essere indefiniti e dilatarsi sempre più!
Una vicenda ricca di suspense e di colpi di scena, sorprendente anche per l'autore stesso che si è trovato a dover risolvere degli inaspettati enigmi che non si era affatto programmato!
Volutamente ispirata allo spirito brioso del telefilm "culto" Agente speciale, che imperversò in Italia negli Anni '70 e '80, Le avventure di Mister Noir è una serie di racconti che si pone come obiettivo primario il puro divertimento del lettore!
Il protagonista ha, certo, dei problemi, "ma non se ne fa", applicando in automatico le relative soluzioni. E l'autore, in qualità di suo "biografo", ne rispetta la personalità, enunciando, di tanto in tanto, alcuni problemi, ma dando comunque la priorità al carattere e alle sue azioni. Un carattere volitivo che lo rende l'unico personaggio disabile protagonista di thriller umoristici. Ovvero di thriller che di umoristico, di per sé, non hanno proprio niente, ma che la forte personalità dei due protagonisti rende tali!
Una serie innovativa e ambiziosa, che non solo offre un personaggio assolutamente inedito, ma che vuole pure esplorare tutte le tematiche e i sottogeneri della narrativa poliziesca, offrendo al pubblico tipi di avventure sempre diverse!
Un personaggio realistico, straordinariamente d'azione, che annienterà tutti i suoi nemici, compreso il pietismo, a colpi d'astuzia e di sagace umorismo!

Sergio Rilletti




Milano, sabato 16 ottobre 2004 – ore 20.14 – all'Admiral Hotel